vai al contenuto della pagina vai al menu di navigazione
 

L'emergenza dell'inconscio nelle letterature europee

Seminario internazionale - dal 21 aprile al 28 novembre 2005

L'emergenza dell'inconscio nelle letterature europee

Seminario internazionale

 

Doctorat d'Études Supérieures Européennes
LES LITTÉRATURES DE L'EUROPE UNIE
Scuola Superiore di Studi Umanistici

 

 

Sede: Scuola Superiore di Studi Umanistici, Via Marsala 26, ore 15,30.

 

21 aprile:

Silvio Vietta (Universität Hildesheim)
Il soggetto, la paura e la scoperta dell'inconscio nell'autobiografia tedesca del Diciottesimo secolo (l'incontro avrà luogo alle ore 15.00).

26 aprile:

Paul Mengal (Université de Paris XII - Val de Marne)
Les châteaux de l'âme. Topologie jésuitiques.

3 maggio:

Henri Béhar (Université de Paris III - Sorbonne Nouvelle)
Dada comme phénomène européen: irruption de l'inconscient dans la littérature.

17 maggio:

Edoardo Saccone (University College Cork)
Reperita iuvant? Il caso della Coscienza di Zeno.

31 maggio:

Eric Rabkin (University of Michigan)
Metamorphosis, the Mechanisms of Repression, and the Evolution of the Unconscious in European Literature.

7 giugno:

Clara Moscatello e Paolo Scudellari (Università di Bologna)
Incursione nel mondo della mania: "Giorni Felici" di Samuel Beckett.

28 novembre:

Romolo Rossi (Università di Genova)
La definizione pre-freudiana dell'Inconscio.

Dipartimento di lingue e letterature straniere, v. Cartoleria 5.

Documenti