vai al contenuto della pagina vai al menu di navigazione
 

L’influenza dello stile italiano nell’architettura e cultura americana

Convegno del 13 settembre 2006

L’influenza dello stile italiano nell’architettura e cultura americana

Il principale obiettivo di questo convegno – che si inserisce nella programmazione del seminario interdottorale su “Città immaginata e città reale” di cui inaugura il secondo ciclo - è quello di indagare l’influenza dello stile italiano nella cultura nordamericana. Questa indagine conoscitiva abbraccia un ampio spettro di tematiche che vanno dalla realtà urbanistica a quella cinematografica, all’analisi del cosiddetto “Made in Italy” nel campo della moda e del design.

Il convegno è promosso dal Dipartimento di Lingue e Letterature Straniere Moderne e dalla Scuola Superiore Studi Umanistici, con il contributo del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca: in collaborazione con

Centro di Studi sulla Cultura e le Arti Canadesi; Centro Internazionale per l’Impegno Civico, Università di Bologna-Università di Denver; Centro Studi - Università della California; ECCO Program.

 

Ore 9.30

Chair: Robert Sanford, University of Denver

Giovanna Franci, Università di Bologna: Sognare Venezia, fra oriente e occidente

Giulia Guarnieri, City University of New York: Piccole Italie nei campus americani

Gerardo Luca Lenti, Università della Calabria: La città americana da progetto utopico a metropoli contemporanea: Las Vegas.

Eugenia Paulicelli, The City University of New York, Moda e Design: scambi e influenze tra Italia e Stati Uniti

Discussants: Hayden White (University of Stanford), Ruggero Ragonese (Università di Bologna), Franco Minganti (Università di Bologna).

Ore 14.30

Chair: David Ward (Wellesley College)

Isabella Pezzini, Università di Roma - La Sapienza: Icone e stereotipi dell’italianità

Alessandra di Luzio, Università di Bologna: La città americana dell’Ottocento nel cinema: New York e dintorni

Rosella Mamoli Zorzi, Università di Venezia: The USA... the richest country in the fine arts now"(1834): America e Italia nel Campidoglio di Washington

Nicola Marzot, Università di Ferrara: Vema, una utopia della realtà. Una città nuova al Padiglione Italia della 10° Biennale di architettura di Venezia

Discussants: Federico Montanari (Università di Bologna), Elena Lamberti (Università di Bologna), Gino Scatasta (Università di Bologna)

Ore 17.30

Giovanna Franci, Università di Bologna: Presentazione del progetto pilota per un laboratorio di ricerca sulla città.